Jeff Wall : Tableaux Pictures Photographs 1996-2013

By on 24 Mar 2014
jeff wall

Jeff Wall è un fotografo tornato dopo trent’anni ad Amsterdam, per la sua mostra fotografica che è stata inaugurata il primo marzo 2014 e che sarà possibile visitare fino al 3 agosto 2014. Sono trascorsi trent’anni dalla sua prima esposizione presso lo Stedelijk Museum, come da titolo, la mostra è intitolata “Tableaux Pictures Photographs 1996-2013” e presenta tute le sue opere maggiori di rilievo; quelle dei primi scatti e delle mostre fotografiche in bianco e nero, fino all’arrivo delle immagini a colori create dallo stesso Wall.

Inoltre, come lo stesso ha affermato, i fortunati e appassionati di fotografia, che avranno la possibilità di ammirare questo evento fotografico di questo rinomato e famoso fotografo canadese, potranno vedere anche due opere inedite: Summer Afternoons’ e ‘Monologue’.

Mostra fotografica – Tableaux Pictures Photographs 1996-2013

Questa mostra fotografica è improntata soprattutto sulle fotografie realizzate nel 1996 per la prima volta su carta in bianco e nero, quello fu un passaggio decisivo per lo stesso, che aprì al fotografo una visione tecnica e creativa diversa per il suo modo di approcciarsi con la sua arte fotografica.

Molto stimato e apprezzato dai colleghi e dalla critica, le sue opere hanno una chiave interpretativa personale, che le rende riconoscibili; molti lo definiscono un fotografo tradizionale, ma al contempo anche contemporaneo, questo perché ama miscelare la tradizione che contraddistingue le sue fotografie, ma senza tralasciare di portare innovazione e modernità al lavoro che svolge.

Per Wall le fotografie sono delle vere opere d’arte, di fatti è stato lui stesso a scegliere e identificare la mostra con il suo titolo: Tableaux Pictures Photographs 1996-2013.

Le fotografie per lui sono essere autonomi e indipendenti – tablet, pictures e photographs – racchiudono i termini che esprimono il suo concetto di fotografia; ossia un’opera d’arte che deve essere appesa a un muro, esposta e ammirata; la fotografia non è quella semplice immagine che si vede nei libri, asserisce lo stesso Wall, ma una creazione dell’arte che merita di essere ammirata.

Jeff Wall

Jeff Wall ha cominciato molto presto la sua professione nel mondo dell’arte fotografica, scattare una fotografia per lui, richiede un grande impegno e un lavoro lungo e faticoso, quasi sempre i suoi soggetti, sono degli attori che si prestano a interpretare una parte, un ruolo che lo stesso fotografo, incastrata negli scenari ampiamente studiati e ponderati, scegliendo le location e tutto ciò che può comporre la scenografia perfetta. I protagonisti da lui scelti recitano dei ruoli appartenenti alla vita moderna, vera e reale.

Sebbene le sue opere possano sembrare in un primo momento fredde e schematiche, in realtà mandano dei messaggi di vita forti e intensi.

About Tiziana Cazziero

Tiziana Cazziero è una scrittrice con all'attivo cinque pubblicazioni, è blogger e articolista free lance dal 2010; scrive in vari settori e tratta diversi argomenti, tra questi c'è anche quello della fotografia: passione e hobby cui si dedica nei suoi momenti di svago, ma anche come argomento del suo lavoro. Ha intervistato diversi fotografi e scritto su un blog di fotografia per più di un anno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *