Come trovare il profumo giusto

By on 19 Nov 2013
Profumo Giusto

Il profumo è probabilmente uno degli elementi più importanti e distintivi di una donna. È infatti una delle caratteristiche più uniche e personali, che sono davvero in grado di influenzare moltissimi elementi della nostra vita, a partire dal rapporto che abbiamo con le altre persone e l’impressione che lasciamo. È per questo che bisogna scegliere il proprio profumo con moltissima cura, senza farsi influenzare dalle mode o da quello che ci viene regalato e non è adatto a noi. La scelta della fragranza indossata deve essere del tutto libera e personale e non può sottostare ad imposizioni esterne. Siete voi e la vostra pelle a scegliere. Ma come fare a capire qual è il profumo più adatto a noi e alle nostre esigenze?

Innanzi tutto, bisogna ricordarsi che lo stesso profumo non ha lo stesso effetto su tutti e che prima di acquistarlo bisogna prima sempre provarlo, anche se si pensa di conoscerlo già bene. Una differenza di Ph anche minima della pelle, infatti, può variare moltissimo l’effetto del profumo sulla vostra pelle rispetto a quella di un’altra persona. Incredibile ma vero, è bene provarlo ogni volta, anche se si tratta sempre dello stesso: infatti, il ph della nostra pelle può variare con il trascorrere del tempo, a causa di vari elementi e agenti. Per cui non è detto che lo stesso profumo continui a starci bene negli anni. Dunque è sempre bene testarlo prima di acquistarlo.

Quando lo testate sul polso, aspettate qualche minuto prima di annusare. La vera essenza del profumo sulla vostra pelle, infatti, si capisce solo quando esso s’è asciugato ed è stato assorbito dalla pelle, mischiandosi al vostro odore personale, cosa che appena spruzzato non avviene.

Queste prove, poi, è meglio farle di mattina, momento della giornata in cui l’olfatto reagisce meglio agli odori.

Ultimo ma non meno importante, è importante scegliere il tipo di profumo che più si adatta alla propria personalità. Oltre all’essenza, infatti, è bene tenere a mente che ci sono vari tipi di agenti profumanti. Il profumo, ad esempio, è il più intenso e persistente, perché contiene una percentuale di alcol più alta rispetto alle altre soluzioni. Poi c’è l’eau de toilette, che è più leggera, perché meno alcolica, ed è più adatta alle donne sportive e che fanno molto movimento. Per una fragranza ancora più blanda, invece, si può optare per un più semplice bagnoschiuma, che tende a profumare la pelle con gli aromi prescelti, senza però sovraccaricarla o fungere come un vero e proprio profumo.

About Magnanima Del Getti

Press Officer presso Ufficio-Stampa.net dove ci occupiamo di marketing e web reputation. La passione per la moda, il lifestyle e la fotografia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *