Come fotografare le tue vacanze

By on 30 Giu 2014
Come fotografare le tue vacanze

Le vacanze sono ormai arrivate, se ti stai chiedendo come fotografare le tue vacanze, leggi di seguito questo articolo e troverai qualche suggerimento che potrà aiutarti. Le fotografie racconteranno presto le tue imprese, per questo motivo devi essere preparato quando ti troverai di fronte ai monumenti e alle bellezze delle città che hai inserito nella meta della tua villeggiatura estiva.

Le immagini scattate, mostreranno ad amici e parenti i luoghi da te scelti e immortalati con la tua macchina fotografica, è importate realizzare un lavoro preciso e accurato.

Quando arrivi davanti alla meta prefissata, ti prepari a scattare le migliori fotografie del tuo repertorio turistico, magari hai sognato per anni di andare proprio in quel posto e, dopo tanta attesa, ti accorgi che non sai come e quando scattare la tua fotografia.

Ci sono migliaia di turisti che avranno deciso di immortalare quella città con le sue chiese e monumenti: che cosa fare dunque per ottenere fotografie splendide, nitide e soprattutto senza la nuvola di turisti che rovinano continuamente la tua inquadratura?

I professionisti affermano che il metodo migliore è quello definito – della sveglia all’alba. Sembra assurdo pensarlo, ma il momento migliore per scattare le fotografie durante le tue vacanze, è sicuramente l’alba: non ci sono turisti in giro e le luci inoltre sono le migliori che si prestano alla realizzazione delle fotografie più belle, pulite e chiare delle tue vacanze.

Questa è la voce dei professionisti, se anche tu ti senti vicino a un fotografo esperto, allora forse per fotografare al meglio il tuo soggetto preferito, accetterai di alzarti al sorgere del sole, quando questo deve ancora assumere la sua colorazione accecante, ma regalare al contempo sfumature, luce e ombre che rendono speciali ogni fotografia scattata al sorgere di un nuovo giorno.

Certo in vacanza a nessuno viene in mente di alzarsi con le prime luci del mattino solo per girare e scattare fotografie, se sei un dilettevole amante del turista fai da te, se invece sei il viaggiatore cui piace impugnare una macchina fotografica, magari con un obiettivo quasi professionale e studiare e ponderare bene ogni inquadratura prima di dare l’ok definitivo con ilo suo click, forse qualche accorgimento in più, come alzarsi all’alba, potrebbe rivelarsi la soluzione migliore..

Il dettaglio che non può perderti

Un altro consiglio sprigionato dalle voci esperte: i professionisti  invitano i fotografi turisti per caso, a concentrarsi sui piccoli dettagli, che possono essere inquadrati con un obiettivo di rispetto: un teleobiettivo che sia capace di catturare l’inquadratura nel dettaglio, in ogni minuziosità e che rispecchi la volontà del fotografo in azione.

Affidarsi a materiale di valore e comunque con una discreta proprietà tecnica, è importante se vuoi realizzare le tue fotografie di qualità, con i dettagli che cerchi.

Le fotocamere moderne permettono di scattare lunghe serie di fotografie; questo consente al rientro in sede quando si ha il tempo per visionare il proprio materiale digitale, di soffermarsi sulle fotografie che hanno un aspetto migliore e che esprimono al meglio l’idea originale della nostra fotografia. La digitalizzazione consente la realizzazione di scatti anche multipli e, al contempo, ci sono tanti programmi di fotoritocco, che permettono di eliminare eventuali imperfezioni e o soggetti ritenuti inutili e quindi da rimuovere.

Le fotografie richiedono un lavoro accurato e di molta pazienza, se non vuoi tornare a casa con un lavoro di fotografia mediocre e sentirti deluso per le fotografie realizzate, è meglio che cominci ad armarti subito di grande pazienza, magari facendo pratica e all’occorrenza usare materiale di supporto: l’ideale sarebbe munirsi di treppiede, che in molte occasioni si rivela un vero alleato delle fotografie più belle, limpide e precise.

About Tiziana Cazziero

Tiziana Cazziero è una scrittrice con all'attivo cinque pubblicazioni, è blogger e articolista free lance dal 2010; scrive in vari settori e tratta diversi argomenti, tra questi c'è anche quello della fotografia: passione e hobby cui si dedica nei suoi momenti di svago, ma anche come argomento del suo lavoro. Ha intervistato diversi fotografi e scritto su un blog di fotografia per più di un anno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *